pixelmator-pro-aggiorna-nuovi-strumenti-elaborare-immagini

La rimozione dello sfondo abilitata dall’intelligenza artificiale e la selezione avanzata dei soggetti sono ora disponibili in Pixelmator Pro. Con la versione 2.3 di oggi, Pixelmator Pro ottiene una migliore rimozione dello sfondo e selezione del soggetto. Gli utenti di Pixelmator possono distinguere il primo piano dallo sfondo con un solo clic grazie all’apprendimento automatico e all’intelligenza artificiale.

Il comando Rimuovi sfondo trova l’argomento e rimuove automaticamente lo sfondo. Se hai bisogno di un maggiore controllo manuale, la versione 2.3 aggiunge più possibilità di selezione ottimizzate per l’intelligenza artificiale.

Pixelmator Pro è disponibile solo su Mac App Store

Nel nuovo Pixelmator, premi semplicemente il pulsante per rimuovere uno sfondo da un’immagine e lui si occupa del resto. Pixelmator offre un’ultima fase chiamata ‘Decontamina colori’ che aiuta a migliorare i colori lungo i margini degli oggetti, oltre ad applicare l’apprendimento automatico per i ritagli di selezione esatta. Questo processo aiuta a integrare il livello sovrapposto in modo molto più realistico con uno sfondo modificato rimuovendo gli errori di colore.

La rimozione dello sfondo viene accelerata utilizzando il framework Core ML di Apple, il che significa che potrebbe utilizzare il Neural Engine presente nei processori Apple Silicon. Una rimozione in background su un computer Intel potrebbe richiedere fino a 30 secondi, tuttavia tra 2 e 5 secondi su un computer M1.

Se preferisci un approccio più manuale, puoi fare in modo che Pixelmator selezioni semplicemente il soggetto e quindi rifinisca la selezione utilizzando la tavolozza degli strumenti di selezione standard.Pixelmator Pro è disponibile solo sul Mac App Store, come sempre. Per provare le nuove funzionalità, è sufficiente aggiornare gratuitamente alla versione corrente.