google-aggiorna-nest-hub-nuove-funzionalita-monitoraggio-sonno

Il Nest Hub (seconda generazione) alimentato da Soli sta ricevendo un nuovo aggiornamento che migliora le sue funzionalità di rilevamento del sonno per renderlo più utile e consentire agli utenti di ottenere maggiori informazioni sui loro schemi e comportamenti del sonno.

Con il nuovo aggiornamento, Google offre agli utenti uno sguardo migliore su come dormono abilitando il rilevamento della fase del sonno. Questa è una funzionalità che si trova su molti dei migliori smartwatch Android e determina quando l’utente è in modalità sonno leggero, profondo o REM e determina anche i periodi in cui l’utente è sveglio.

Google Nest Hub (2a generazione): l’update è già disponibile

Google afferma che l’utilizzo di questa funzione insieme ad altre informazioni sul sonno può ‘aiutarti a capire meglio cosa sta succedendo mentre stai dormendo’. Inoltre, Google sta rendendo più facile ottenere informazioni più accurate sui potenziali disturbi del sonno. I proprietari di Nest Hub saranno in grado di calibrare una zona notte designata affinché il display rilevi i suoni.

In questo modo, può dirti in modo più accurato quali rumori come la tosse e il russare provengono da te, mentre ‘Altri suoni’ al di fuori dell’area del tuo partner o animale domestico saranno designati come tali. Infine, i proprietari di Nest Hub avranno presto accesso ai contenuti di meditazione di Calm. Mentre il dispositivo può già riprodurre suoni rilassanti per aiutare gli utenti a dormire, questo aggiungerà diverse tracce dall’app o dalla libreria completa per gli abbonati a Calm Premium.

Per iniziare, gli utenti possono dire ‘Ehi Google, mostrami le meditazioni di Calm’ o ‘Ehi Google, avvia una meditazione’. Queste nuove funzionalità saranno disponibili a partire da oggi e verranno implementate a livello globale nelle prossime settimane. Google osserva che la sua funzione di rilevamento del sonno per Nest Hub (2a generazione) rimarrà un’anteprima gratuita per tutto il 2022 e sarà inclusa nell’abbonamento Fitbit Premium nel 2023.