Whatsapp è una delle applicazioni di messaggistica più utilizzate in Italia e nel mondo. Con il passare degli anni ha implementato sempre nuove funzionalità che hanno reso sempre più comodo l’utilizzo dell’app.

Whatsapp: a breve potremo trascrivere i messaggi

Quante volte vi è capitato di ricevere un messaggio vocale ma di non poterlo ascoltare a causa delle circostanze? Siete in un luogo o in una situazione in cui non potete portare il telefono all’orecchio per ascoltare il vocale.

Whatsapp

Come già possibile su Telegram da molto tempo, Whatsapp implementerà la possibilità di trascrivere i messaggi vocali. L’intelligenza artificiale “ascolterà per voi” il vocale ricevuto e lo trascriverà in messaggio così che potrete sapere cosa vi è stato detto in totale silenzio e senza portare il telefono all’orecchio.

Attualmente si parla di questa possibilità solo per i dispositivi iOS, ma state tranquilli, in futuro questa funzione raggiungerà anche gli smartphone android. Sono emersi inoltre due dettagli che meritano una nota:

  • I dati vocali vengono inviati ad Apple per elaborare la trascrizione. I dati non saranno invece trasmessi né a Facebook, né a WhatsApp;
  • Contestualmente, il riconoscimento contribuisce a migliorare la tecnologia di riconoscimento vocale di Apple.

WhatsApp-reazione-ai-messaggi-screenshot

Per attivare la funzione bisogna fornire un esplicito consenso, quindi se vorrete potrete non attivare la funzione. I messaggi trascritti saranno salvati nei database, quindi per rileggerli una seconda volta non dovrete effettuare nuovamente la trascrizione.