Netflix: la nota piattaforma si allea con Vodafone in un abbonamento super conveniente

Addio abbonamenti separati e costosi. Nel 2021 la famosa piattaforma di streaming Netflix ha deciso di unirsi alla fortissima compagnia telefonica Vodafone. Il frutto di questa intesa va ovviamente a soddisfare tutti quei clienti dell’operatore che mensilmente pagano cifre spropositate in cambio dell’accesso a serie tv e film. Ricapitolando: da questa unione si avrà rete fissa, rete mobile e i contenuti in streaming tutto insieme. Ciò vale a dire che con un’unica fattura si potrà avere accesso alla Rete in fibra fino a 2.5 Gbps – grazie alla Wifi 6 Station – a un piano per lo smartphone con Giga illimitati in 5G e alle serie tv di Netflix.

Netflix: cosa succede quando due colossi si alleano

Nel dettaglio, sono disponibili due piani: Standard e Premium. L’incontro tra Vodafone e Netflix viene raccontato con una campagna pubblicitaria che ha come protagonista Alessandro Cattelan, circondato dai protagonisti della serie tv La Casa di Carta (in arrivo su Netflix dal 3 settembre con la nuova stagione). Potranno accedere all’offerta anche i già possessori di abbonamento Netflix senza rinunciare al proprio account e dal 19 settembre anche i già clienti Vodafone che aderiscono a Vodafone Family Plan.

Come se non bastasse, a completare il tutto ci sarà l’app per smartphone e tablet, sia iOS che Android, tramite la quale è possibile (esempio) usare per vedere su smartphone le registrazioni fatte con il TV Box, o per decidere da smartphone cosa vedere e poi proiettarlo sullo schermo della TV. Tramite l’applicazione si può anche accedere ai contenuti on demand (compresa La Casa di Carta su Netflix), che variano in base agli abbonamenti scelti dall’utente. Tutto questo, e molto di più, partirà dal 1° settembre 2021.