TIM aumenti offerte rete fissa

Ci sono delle brutte notizie per alcuni clienti del noto operatore telefonico TIM. Secondo quanto è emerso in queste ore, infatti, a partire dal mese di settembre arriveranno degli aumenti riguardanti il costo mensile di alcune offerte di rete fissa, pari a quanto pare a 2 euro iva inclusa.

 

TIM: a settembre nuove rimodulazioni per alcune offerte di rete fissa

Come già accennato, a partire dal mese di settembre 2021 alcuni clienti di TIM vedranno un aumento del costo della propria offerta di rete fissa. In particolare, stando a quanto riportato sul sito web Mondomobileweb, l’operatore telefonico apporterà alcune modifiche delle condizioni contrattuali, che comporteranno quindi un aumento del costo mensile pari a 2 euro (iva inclusa).

Per il momento sul sito ufficiale dell’operatore non è presente una lista delle offerte che saranno coinvolte da queste rimodulazioni. Tuttavia, i clienti potranno scoprire se le proprie offerte subiranno un aumento leggendo nella sezione “Comunicazioni TIM per te” presente sulla bolletta del mese di luglio 2021.

Nello specifico, in questa sezione della bolletta sarà presente una sezione dedicata alla modifica delle condizioni economiche dell’offerta in questione. Qui vengono riportate come causa di queste rimodulazioni le “esigenze economiche dovute alla necessità di continuare ad investire sulle reti di nuova generazione, così da fornire livelli di servizio sempre in linea con le crescenti esigenze del mercato“.

Sembra che tra le offerte coinvolte in questi aumenti ci saranno i clienti TIM Connect. Vi ricordiamo, comunque, che sarà possibile esercitare il diritto di recesso senza alcun costo di penale e senza costi di disattivazione. Per farlo, bisognerà recarsi presso l’area clienti dell’app MyTIM. In alternativa, sarà possibile contattare il servizio clienti al numero 187, scrivere una PEC all’indirizzo disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it oppure scrivere a Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma).

FONTEmondomobileweb