samsung-galaxy-s22-sistema-raffreddamento-vapore-non-solo

La gamma Samsung Galaxy S22 potrebbe utilizzare un sistema a vapore per raffreddare l’interno dei suoi smartphone, utilizzando una tecnologia che si trova più spesso nei device da gioco di fascia alta.

Samsung non é estraneo all’uso delle camere di vapore nei suoi smartphone; la societá ha inserito una tecnologia simile nel Samsung Galaxy S10 Plus ma non nei suoi fratelli più economici così come in alcuni dei device Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra.

Galaxy S22: il device potrebbe essere svelato tra non molto

Ora un nuovo rapporto DigiTimes suggerisce che Samsung sta considerando di riportare le camere a vapore per i suoi smartphone del 2022. Sebbene ciò sia ancora incerto, è apparentemente abbastanza promettente per i fornitori taiwanesi da prepararsi nel caso in cui il produttore di smartphone le ordini in massa.

Ciò presumibilmente significa che la gamma di punta Samsung Galaxy S22 potrebbe includere anche altri device di alto livello, come un Samsung Galaxy Note 22 o un Samsung Galaxy Z Fold 4, ad esempio.

Questa tecnologia a vapore è uno dei migliori sistema per il raffreddamento di sistemi mobile. Infatti, i migliori smartphone da gaming, come l’Asus ROG 3, utilizzano tale sistema. Mentre le camere a vapore raffreddano gli smartphone, non è chiaro se siano l’unica soluzione per i device di punta di alto livello. In effetti, gli smartphone Note 20 e Note 20 Ultra avevano più sistemi di raffreddamento implementati silenziosamente, apparentemente in modo casuale.

In un rapporto di smontaggio investigativo, iFixit ha scoperto che i sistemi sembravano essere divisi tra i modelli senza un vero senso. Mentre vantarsi delle camere a vapore sembrava essere finalizzato al marketing, il sistema puó essere potenzialmente soggetto a guasti se danneggiato, ha detto un esperto del team. Non ci resta che attendere nuove informazioni mentre la societá si prepara ad annunciare la sua prossima serie.