Postepay: il nuovo rischio si chiama phishing, ecco il testo a cui stare attenti

Non ci sono limiti all’inventiva degli esseri umani, i quali ogni giorno riescono a trovare nuovi metodi per andare avanti nella vita ma anche per mettere in difficoltà le persone. Proprio da questa attitudine nascono le truffe, con quelli che possono essere definiti tranquillamente malviventi pronti a prendersi gioco e anche i soldi delle povere persone.

Capita molto spesso tutto ciò soprattutto nell’ambito della finanza, ristrettamente al mondo delle carte di credito, di debito e prepagate. Gli utenti più presi di mira sono quelli che hanno in tasca una Postepay, la famosissima carta italiana che permette tanti vantaggi. Vista proprio la sua diffusione, i truffatori sanno di andare a colpo sicuro visto che le probabilità di riuscita della truffa saranno molto più alte. Durante gli ultimi giorni si sarebbe diffuso un nuovo messaggio che avrebbe un obiettivo ben chiaro, ovvero quello di ottenere le credenziali altrui. L’obiettivo finale poi sarebbe quello di svuotare i conti rapidamente.

 

Postepay: la nuova truffa che vi porta a vedere il vostro conto svuotato totalmente

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay