Google, Android, smartphone, ricerca, app

In queste ore, molti utenti Android si sono svegliati e hanno scoperto che i propri smartphone sono afflitti da un fastidioso bug. In particolare, a causare problemi è l’app Google che si arresta in modo anomalo e causa il crash dell’app e del sistema.

Nel migliori dei casi, a non funzionare è solo l’app di Ricerca senza ulteriori problemi. Tuttavia, ci sono anche casi più gravi che causano il blocco del sistema e il surriscaldamento dello smartphone. Il problema affligge indistintamente tutti gli smartphone Android inclusi i Pixel.

Se state riscontando questa tipologia di bug, non siete i soli. Gli utenti segnalano problemi anche su device Xiaomi, Huawei (con GMS), Samsung e molti altri. Inoltre, le difficoltà sono a livello internazionale, tanto che i principali leaker stanno avendo problemi.

 

Ci sono problemi per l’app Google che causa il crash sui device Android

Secondo quanto emerso fino ad ora, a causare il bug è uno degli ultimi aggiornamenti rilasciati. Trattandosi di un errore dei server Google al momento non c’è una soluzione precisa per arginare il problema.

Il consiglio ufficiale di Google è quello di riavviare il device in attesa di un bugfix. Tuttavia, il nostro consiglio è quello di effettuare tutti gli aggiornamenti presenti sul Play Store che includono i servizi di BigG.

In alternativa è possibile provare a forzare la chiusura dell’app tramite le impostazioni. Per provare ad effettuare questa operazione bisogna entrare nelle Impostazioni del device e recarsi alla voce App. Una volta dentro questo menù, bisogna selezionare l’applicazione Google e cliccare su Termina.

Con questa procedura si forza la chiusura dell’app. Cliccando sulla barra di ricerca Google o utilizzando qualsiasi app di BigG, l’app verrà ricaricata e la nuova connessione ai server potrebbe risolvere il problema. Se anche questa soluzione non dovesse funzionare, l’ultima soluzione è quella di disinstallare gli ultimi update dell’applicazione Google.