moneteProbabilmente non lo sapete, ma potreste avere 11.000 euro dimenticati in qualche parte della vostra casa. No, non è assolutamente uno scherzo, e ora vi spieghiamo subito il motivo. Quello di cui parliamo riguarda le monete rare, ossia dei pezzi veramente esclusivi che potrebbero trovarsi in maniera del tutto casuale a casa vostra o di qualche vostro parente.

Di queste monete pare che ce ne siano davvero tante in circolazione, e molte di queste vengono dimenticate totalmente nell’indifferenza. Spesso, si tratta di un singolo dettaglio che le rende davvero uniche, come ad esempio un errore di conio, una rappresentazione che si riferisce ad un evento storico in particolare o una speciale edizione limitata prodotta solo una volta. Anche il valore storico fa salire il prezzo di parecchio, quindi occhio alle vecchie Lire. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

Monete rare: ecco la moneta che vale 11.000 euro

Per quanto riguarda quello che abbiamo detto a inizio articolo, il nostro riferimento andava alla moneta dedicata a Vittorio Emanuele I, e pare che sia un pezzo mediante il quale possiamo raccogliere un tesoretto niente male. Infatti, da quello che dice la Numismatica Varesina, un sito specializzato che si occupa della compra-vendita di queste monete rare, questa può valere 11.000 euro.

Più precisamente, si parla di 11.250 euro. Proprio per questo motivo riuscire a trovare una moneta di questo tipo a casa, potrebbe davvero farvi arricchire per un po’. Molto spesso questi esemplari, proprio perché giuridicamente ed economicamente non hanno più nessun valore, vengono completamente dimenticati. Ora, però, sembra l’occasione giusta per andare a vedere se avete una di queste monete.