blankGli iPhone 13, secondo alcune voci, non presenteranno particolari novità rispetto all’ultima generazione di iPhone presentata da Apple. Per assistere all’arrivo di caratteristiche originali potrebbe essere necessario attendere il lancio dei prossimi iPhone 14. L’analista Ming-Chi Kuo ha già menzionato i nuovi melafonini facendo riferimento alla possibile assenza del notch e alla scomparsa della versione mini. Un brevetto ora aggiunge informazioni svelando le caratteristiche dei display che Apple adotterà.

Apple brevetta display più sottili e resistenti per gli iPhone 14!

 

 

Da soltanto poche ore Samsung e LG hanno dato il via alla fase di produzione dei pannelli OLED destinati a costituire i display dei prossimi iPhone 13, il cui lancio avverrà entro il mese di settembre. Soltanto nel 2022 Apple potrebbe però rivoluzionare i pannelli dei suoi dispositivi adottando una soluzione, brevettata dalla stessa azienda, che potrebbe favorire la realizzazione di display particolarmente sottili ma ancora più resistenti. 

Il documento, scovato da Apple Insider di recente, riporta un meccanismo tramite il quale Apple mira alla creazione di un supporto in vetro da riporre tra lo schermo e la scocca degli iPhone 14. La soluzione pensata dal colosso di Cupertino potrebbe rendere possibile l’ideazione di un pannello che, non intaccando le dimensioni dello smartphone e quindi il suo spessore, garantirebbe una maggiore capacità di resistere agli urti e ai graffi. 

La nuova tecnologia è ancora lontana dalla realizzazione concreta, dunque è da escludere la possibilità che prenda vita con l’arrivo degli attesi iPhone 13. Apple potrebbe però dimostrarsi pronta all’introduzione della novità sui quattro iPhone 14 in arrivo nel 2022.