whatsapp-trucco-ritrovare-auto-parcheggiata

Chi non conosce il detto: “Non si finisce mai di conoscere una persona”? Lo stesso, aggiungiamo noi, vale anche per WhatsApp. Non esiste una massima più vera di questa. Infatti WhatsApp è un’app molto ricca che può rivelarsi davvero utile in diverse occasioni se si sanno sfruttare tutte le sue incredibili funzionalità. A volte ci vuole anche un po’ di ingegno e fantasia. Come questo un trucco, fantastico per non perdere più la propria auto.

 

WhatsApp: ecco il trucco per ritrovare l’auto

Quanti di voi, dopo aver parcheggiato la propria auto in un centro commerciale, al suo ritorno non si ricordava più la sua posizione? Immagino in diversi, perché non sempre si ha tempo di guardare il colore del piano e la relativa lettera o numero del parcheggio. Oppure, visitando una città, dopo aver parcheggiato il veicolo, non sapevate come tornare in quella via? Grazie a WhatsApp questo problema si trasformerà in un lontano ricordo.

Infatti grazie alla funzione di geolocalizzazione, compatibile con tutti gli smartphone, in un attimo abbiamo la possibilità di inviare la posizione all’amico, alla moglie o a chi ci sta accompagnando. Su WhatsApp basta cliccare sul simbolo della “graffetta” o su quello del “+“, a seconda del dispositivo che avete e selezionare “Posizione“. In questo modo, mi raccomando, quando la precisione sarà di pochi metri, invierete il punto preciso dove è parcheggiata la vostra auto.

 

Se siete soli create un gruppo con voi stessi

Se siete soliti viaggiare soli, o in quel momento non avete qualcuno con voi, potete ovviare il problema in questo modo. Create in anticipo un gruppo su WhatsApp dove inizialmente inserirete uno solo dei vostri contatti che poi escluderete subito dopo.

In questo modo avrete realizzato una bacheca sulla quale inviare tutto ciò che vi è più utile. Nel nostro caso la posizione dell’auto che avete appena parcheggiato. Insomma, un trucco molto utile capace di migliorare la vostra vita e non farvi perdere più tempo facendovi prendere dall’ansia. Esistono tanti trucchi utili e funzionali che possono anche aggirare le limitazioni di WhatsApp.

FONTEEsquire