Honor, Logo, Qualcomm, Snapdragon 888, Huawei,

In queste ore si sta tenendo il Qualcomm 5G Summit, un evento virtuale organizzato dal chipmaker americano. Il tema principale della conferenza sono le tecnologie 5G che permetteranno di migliorare la connettività del futuro.

Come ulteriore notizia proveniente dal Summit, Qualcomm ha confermato che il brand avvierà una collaborazione con Honor. L’ufficialità è stata data con un annuncio sui propri canali ufficiali. Si tratta di una notizia storica in quando conferma ulteriormente l’indipendenza del brand cinese da Huawei.

Come si può leggere nella nota, Qualcomm e Honor invitano gli utenti ad attendere maggiori comunicazioni. Tuttavia, i leaker si sono già dati da fare svelando quali potrebbero essere gli scenari futuri.

 

Qualcomm e Honor hanno annunciato una interessante collaborazione

Nei giorni scorsi, il chipmaker americano ha confermato il debutto di un nuovo System-on-Chip. Il SoC di nuova generazione è lo Snapdragon 778G 5G che si preannuncia come una versione potenziata dello Snapdragon 780G.

Secondo alcune fonti ben informate, il primo device che utilizzerà questa soluzione hardware potrebbe essere proprio Honor 50. Il produttore cinese dovrebbe svelare il flagship nel corso dei prossimi mesi, quindi c’è molta attesa a riguardo.

Considerando la fuga di notizie, sembra che il presidente di Honor abbia confermato ufficialmente l’indiscrezione. In una recente intervista a Fang Fei, l’Amministratore Delegato ha dichiarato che il Qualcomm Snapdragon 778G sarà il SoC scelto per Honor 50.

Grazie a questa soluzione, sarà possibile migliorare le prestazioni del device e offrire un’esperienza utente unica agli utenti. Non resta che attendere maggiori dettagli che sicuramente arriveranno nel corso dei prossimi giorni.