Qualcomm, Snapdragon 778G 5G, SoC,

Qualcomm ha annunciato ufficialmente l’arrivo di un nuovo System-on-Chip. Il processore in questione è lo Snapdragon 778G 5G caratterizzato dal numero di serie SM7325. Si tratta di una soluzione hardware basata sulla piattaforma Snapdragon 780G lanciata lo scorso marzo.

Il SoC appena presentato dal chipmaker americano mantiene l’architettura a 6nm ma dovrebbe offrire prestazioni leggermente superiori alla piattaforma da cui deriva. Sullo Snapdragon 778G 5G è possibile trovare core Cortex-A78 di realizzazione custom che permettono di raggiungere i 2.4GHz di frequenza operativa.

La GPU integrata è la Adreno 642L che offre il supporto completo a tutti i principali standard video come Vulkan 1.1, OpenGL 3S 3.1, OpenCL 2.0 FP e HDR10+. Il SoC è in grado di gestire device con display dotati di una risoluzione FullHD+ e refresh rate fino a 144Hz.

 

Qualcomm ha presentato il nuovo SoC Snapdragon 778G 5G 

Grazie alle funzionalità di Intelligenza Artificiale integrate, il SoC si dimostra adatto anche al gaming. Infatti, grazie alle feature Snapdragon Elite Gaming sarà possibile giocare in tranquillità a tutti i titoli più famosi. 

Dal punto di vista fotografico, Qualcomm Snapdragon 778G 5G offre il supporto fino a 192 megapixel per le fotocamere singole o una configurazione fino a 36+22 megapixel per le doppie camere. Inoltre, i produttori potranno aggiungere una ulteriore camera da 22MP nel caso di una configurazione tripla.

Il modem integrato permette di sfruttare la connettività 5G e supporta le reti mmWave e sub-6 GHz. La connettività è completata dal Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, NFC, GPS, USB 3.1 e USB-C. Il SoC inoltre supporta la tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 5.

Secondo le indiscrezioni, il primo device ad arrivare sul mercato con il SoC Qualcomm Snapdragon 778G 5G sarà Honor 50.