Anker Nebula Cosmos 4K è un proiettore duttile ed adatto ad ogni tipo di utilizzo. Un proiettore non solo in grado di offrire un’ottima qualità visiva, ma anche di essere smart. Nel vero senso della parola. Un device dotato di Android TV 9.0 e tante altre chicce, che scopriremo insieme nel corso di questa recensione.

Anker Nebula Cosmos 4K: confezione di vendita

blank

Partiamo dagli albori, parlando per l’appunto della confezione di vendita. Anker Nebula Cosmos 4K viene venduto in un box con colori sgargianti ma sobri. Tipico di Anker. Una confezione dalle dimensioni generose. Dimensioni generose che naturalmente riguardano anche il proiettore stesso. All’interno del box di vendita troviamo un caricatore tradizionale (anch’esso di dimensioni notevoli) con un filo lungo circa 3 metri, un ottimo telecomando ed un manuale d’istruzioni. Tutto lo stretto necessario insomma.

blank

Venendo al design, i materiali costruttivi sono davvero premium. In particolare il frame è in alluminio ed il dispositivo è ovale. Al di sotto vi è la possibilità di agganciare un treppiede, al di sopra un display capace di riprodurre perfettamente un cielo stellato con il logo Anker. Tale possibilità, in ogni caso, è disattivabile e regolabile dal menù impostazioni.

Anker Nebula Cosmos 4K è, infine, dotato di numerosi ingressi per connettere dispositivi esterni: sul retro, infatti, troviamo:

  • ingresso per l’alimentazione;
  • nr. 2 ingressi HDMI;
  • nr. 2 ingressi USB (solitamente utilizzati per aggiornare il dispositivo in assenza di connessione ad internet);
  • nr. 1 ingresso ottico Blu Ray disc.

Risoluzione e funzionalità di riproduzione

blank

Uno dei massimi punti di forza di questo proiettore, “duttile” come abbiamo definito ad inizio recensione, è la sua elevata qualità video. Anker Nebula Cosmos viene proposto in due versioni: una Full HD e l’altra 4K (da noi testata). Le differenze si basano meramente sulla risoluzione di riproduzione e, quindi, sul massimo polliciaggio raggiungibile senza perdere di qualità. Nello specifico Anker Nebula Cosmos 4K arriva tranquillamente a 150 pollici con la risoluzione 4K!

Oltre al 4K UHD, a completare il comparto vi sono la possibilità di regolare l’immagine con una correzione trapezoidale (verticale/orizzontale in manuale/automatico) fino +- 40° ed HDR10. Dal menù impostazioni, tante inoltre le possibilità di personalizzazione dell’immagine, sia manuali che automatiche. Autofocus rapido ed indolore, completamente automatico. In una parola: eccezionale. In nessuna occasione abbiamo dovuto impostare la messa a fuoco manuale, in quanto quella automatica era di per sé perfetta in ogni condizione di luminosità o distanza dal telo di riproduzione.

A completare il comparto multimediale troviamo un eccellente Audio Dolby Digital Plus. Probabilmente il migliore nel suo genere. 3D audio con riproduzione a 360° e nr. 4 casse da 10W l’una. Davvero un’esperienza sonora perfetta per un proiettore. Non avevamo mai provato nulla di simile in precedenza. Se acquisterete Anker Nebula Cosmos 4K non avrete bisogno di comprare anche un impianto Home Theater da collegare, quindi.

Perché smart?

blank

In precedenza, abbiamo anche affermato che trattasi di un proiettore smart. Ma cosa significa davvero? Come ben saprete “smart” sta per “intelligente” e questo “Anker Nebula Cosmos 4K” non può che essere definito in tale maniera. Il proiettore, infatti, è dotato dell’ultimissima versione di Android TV 9.0. Dal Google Play Store, dunque, è possibile scaricare ed installare facilemtne qualsiasi app ci venga in mente, meno che forse quella più amata dagli utenti che godono di contenuti di intrattenimento: Netflix.

Non disperate, tuttavia. L’azienda è venuta incontro ai suoi utenti ed ha rilasciato un’apposita mini guida semplicissima per installare anche Netflix sul proiettore. Ci teniamo a precisare, inoltre, che Anker Nebula Cosmos 4K è supportato dal protocollo Widevine L1, che per chi non lo sapesse permette di usufruire di contenuti multimediali digitali mediante app alla massima risoluzione possibile.

Per installare Netflix, comunque, sarà sufficiente andare sul Google Play Store, cercare “Nebula Manager”, scaricare l’app proposta e, una volta installata ed aperta, da lì scaricare Netflix. Vi sarà un altro piccolo “problemino”, però: sarà quasi impossibile muoversi con il telecomando in dotazione. Ma niente paura. A questo punto sarà sufficiente scaricare sul nostro smartphone l’app Nebula Connect (sempre da Google Play Store o App Store) e utilizzare la stessa come mouse (box “souris”, che se vi interessa in francese significa topo o, per l’appunto mouse). Il gioco e fatto e potremo goderci il nostro Netflix comodamente in 4K UHD a ben 150 pollici, con audio 3D e Dolby Digital Plus. Cosa chiedere di più dalla vita?

[appbox googleplay com.zhixin.controller&hl=it&gl=US]

[appbox appstore id1319092174]

Conclusioni

blank

Concludiamo, precisando che per gli amanti della semplicità e perfino presente la funzione Chromecast, grazie alla quale sarà possibile trasmettere semplicemente in mirroring quello che vediamo e sentiamo dal nostro dispositivo direttamente sul proiettore. Il prezzo è di spessore, ma neanche troppo. 699,99 euro per la versione Full HD, che riteniamo comunque validissima e ben 1399,99 euro per quella 4K UHD. A voi la scelta.

Anker Nebula Cosmos 4K

1399,99 euro
9.1

Design

9.5/10

Proiezione 4K

9.5/10

Prestazioni

9.5/10

Funzionalità smart

9.0/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Android TV 9.0
  • Autofocus eccezionale
  • Correzione trapezoidale perfetta
  • Desing premium

Contro

  • Peso
  • Assenza di batteria, alimentato a rete elettrica