covid-19-virus-rischio-diabete

C’è una lunga lista di motivi per cui sarebbe il caso di vaccinarsi contro il coronavirus per evitare di sviluppare la malattia, il Covid-19. Il virus in questione può fare parecchi danni in a molti organi e tessuti. I polmoni sono il bersaglio principale, ma anche il pancreas. Tra i tanti rischi quindi c’è anche quello di andare incontro al diabete.

Nuovi studi mostrano che anche nelle persone sane e che non hanno una predisposizione familiare allo sviluppo della patologia in questione, il Covid-19 può farlo insorgere. Per certi versi non è così strano in quanto ci sono anche altri virus in grado di fare questo, ma non era stato mai individuato un coronavirus con questa capacità.

 

Covid-19: a rischio diabete

Il collegamento è semplice con il Covid-19. Si è visto come il SARS-CoV-2 è in grado di attaccare qualsiasi organo, anche il cervello. Penetrando nel pancreas attacca le cellule responsabili per la produzione di insulina danneggiandole sia a livello diretto, ma anche in un altro modo. La presenza stessa nell’organo può causare una risposta immunitaria creando un’infiammazione il cui effetto collaterale sarebbe la comparsa del diabete di tipo 1.

Si tratta sostanzialmente di un altro sintomo che chiunque di noi vorrebbe evitare, ma ce ne sono molti altri e ogni tanto la lista si allunga grazie a nuovi studi approfonditi. Il Covid-19 è una malattia con tantissimi rischi tanto che le infime possibilità di un effetto collaterale dei vaccini passano sostanzialmente in secondo piano. La maggior parte di questi sono innocui e tuttalpiù fastidiosi come il dolore al sito dell’iniezione.