sky

In questa prima parte di 2021, una pessima notizia ha riguardato Sky. Per la prima volta nella sua storia italiana, la piattaforma streaming ha perso la gara per i diritti della Serie A. Le partite del massimo campionato di calcio, per la prossima stagione e così per il prossimo triennio, non saranno sui canali di Sky.

 

Sky, stop al pacchetto Calcio e arriva Disney+

A vincere la sfida per i diritti della Serie A è stata DAZN. La sconfitta in questa strategica battaglia sta portando il gruppo commerciale di Sky a temere una possibile fuga di clienti verso altre piattaforma, Amazon e proprio DAZN in primis.

Per garantire un adeguato rapporto tra costi e contenuti, proprio nel corso di queste ore Sky sta promuovendo una sua iniziativa. A partire dal prossimo mese di Giugno (in coincidenza con la fine del campionato) e sino almeno al 30 Settembre, i costi del pacchetto Calcio saranno azzerati. 

Sempre la piattaforma satellitare, proprio in assenza di tale asset strategico, cerca di garantire nuovi servizi a tutti i suoi abbonati. Non è un caso se per i possessori del decoder Sky Q proprio nelle ultime settimane si è aggiunta una nuova app: Disney+. Gli utenti potranno accedere al contenitore streaming di casa Disney, direttamente con il telecomando del decoder satellitare, previa attivazione di un regolare ticket di visione.

In attesa di ulteriori sviluppi per la Serie A, Sky cercherà di promuovere al massimo i diritti tv per le prossime edizioni Champions League, disponibili in esclusiva per il triennio sino al 2024.