Stranger Things, Stranger Things 4, Netflix, Streaming, Serie TV,

La pandemia causata dal Coronavirus ha sconvolto le vite di tutti e causato gravi danni all’economia. Un settore che ha subito particolari danni è stato quello delle produzioni TV, tra cui anche Netflix. In particolare, show amati come Stranger Things hanno dovuto bloccare tutti i lavori a tempo indeterminato.

Infatti, la fase di produzione di tutti i principali show della piattaforma è stata sospesa per tutelare la salute degli attori e dei membri della troupe. Con l’arrivo dei vaccini, la situazione sta leggermente migliorando ma il ritardo accumulato ormai è irrecuperabile.

Se per The Witcher è stato possibile completare le riprese, non è andata altrettanto bene per Stranger Things. Lo stadio di sviluppo era diverso e quindi non è stato possibile procedere con la quarta stagione prima della diffusione del Coronavirus.

La quarta stagione di Stranger Things non arriverà a breve

I fan di Stranger Things dovranno attendere ancora molto per poter rivedere Undici e soci combattere contro le forze del male. La possibile data di uscita è slittata di molto e certamente non sarà nel 2021.

A confermare l’uscita della quarta stagione nel 2022 ci ha pensato Finn Wolfhard, interprete di Mike Wheeler. Durante una intervista con i fan, il ragazzo ha confermato che la serie molto probabilmente arriverà il prossimo anno.

Secondo ulteriori indiscrezioni, attualmente si sta procedendo con le riprese che dovrebbero terminare nel corso dei prossimi mesi. Una volta completato di girare, si passerà alla fase di post-produzione che include anche l’aggiunta della CGI. Questa fase sarà molto delicata e potrebbe richiedere tempo. Speriamo che Netflix riesca ad accorciare i tempi, ma quasi certamente bisognerà attendere ancora.