Sicilia

La Sicilia, terra di sole e di mare, è una delle più grandi isole del Mediterraneo. È una regione italiana piena di tante ricchezze: paesaggistiche, faunistiche e non solo. Proprio in una delle regione più belle del nostro Paese sorgeranno due parchi perfettamente integrati con l’ambiente e che serviranno per fornire energia verde al grande colosso Amazon.

Ad annunciarlo è Engie, un’azienda energetica francese che opera nel settore di produzione e distribuzione di energia elettrica, nel settore del gas naturale e dell’energia rinnovabile. Nello specifico, la nota azienda francese sta lavorando per costruire due enormi parchi solari in Sicilia che produrranno un grosso quantitativo di energia green. Energia che, per l’80% sarà acquistata da Amazon per alimentare le sue sedi, mentre la restante quota di energia prodotta nei parchi sarà destinata alla rete locale. In tal modo, si garantirà il sostentamento energetico di circa 20.000 unità abitative.

I parchi che Engie costruirà in Sicilia, permetteranno di risparmiare sull’ambiente, ogni anno, l’emissione di oltre 62.000 tonnellate di anidride carbonica. Ciò, vuol dire che si impatterà meno sull’ambiente riducendo in maniera significati l’emissione di questo gas serra. Stiamo parlando di un progetto agro-fotovoltaico che si presenta come una sorta di centrale perfettamente in armonia con l’ambiente circostante. La produzione dell’energia, infatti, andrà di pari passo con lo sviluppo del territorio e ci sarà anche una cospicua integrazione con le attività agricole.

Si tratta di un grosso passo in avanti nel settore dell’energia rinnovabile e che permetterà alla Sicilia, terra baciata dal Sole, di diventare una delle più grandi produttrici di energia verde del nostro Paese.

FONTEEngie