asteroideUn asteroide delle dimensioni di una nave da crociera passerà non molto distante dalla Terra proprio durante questa settimana. È stata la NASA ad affermare ciò, ossia che l’asteroide di nome QE45 scoperto nel 2016, grande tra i 120 e 270 metri di larghezza, si sta per avvicinare alla Terra. La sua grandezza è comparabile al transatlantico Queen Elizabeth II, per fare un paragone.

L’asteroide passerà vicino alla Terra precisamente il 24 aprile e non passerà molto distante dalla Terra, tant’è che, a causa anche della sua velocità, gli astrofili non potranno osservarlo con i loro telescopi domestici. La NASA, inoltre, ha stimato che la sua velocità sarà di migliaia di miglia orarie.
Gli esperti del settore dicono anche che l’oggetto spaziale QE45 scoperto nel 2016 non sarà un vero e proprio rischio per la Terra, rispetto invece all’asteroide 2010RF12, che, secondo l’ESA, la probabilità che si schianti sulla Terra è di 1 su 16. Tuttavia, ha dichiarato che l’asteroide si avvicinerà al nostro pianeta solo nel 2095, e non ci è ancora dato di sapere con certezza mese e giorno. Per ora, dunque, siamo salvi.

Asteroide: esplosioni nucleari pericolose

Nell’attesa che l’asteroide 2010RF12 riesca a raggiungere la Terra verso la fine di questo secolo, gli scienziati studiano ancor meglio i modi per difendere il pianeta dalle minacce che provengono direttamente dagli abissi dello spazio.

L’uso delle armi nucleari è una delle soluzioni utili. Possono essere usare per fare esplodere sulla superficie dei meteoriti con lo scopo di andarne a deviare la rotta o di distruggerli, facendo sì che diventino dei frammento molto meno pericolosi

VIAsputniknews