Suburra: c'è sempre un lato positivo in tutto, arriva la notizia su un possibile spin-off

“Finché c’è vita c’è speranza”, diceva Marco Tullio Cicerone (106/43 a.C.), uno dei massimi letterati dell’antica Roma, in una lettera per l’amico Tito Pomponio Attico. Egli voleva trasmettergli un messaggio di speranza malgrado le difficoltà, e così vogliamo fare noi di Tecnoandroid con voi lettori e fan della serie Suburra. A proposito, rimanendo in tema “Roma”, cosa succederà alla serie tv ambientata per le strade della Capitale e interpretata da Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara? Scopriamolo insieme nel prossimo paragrafo.

Suburra: le buone notizie sono dietro l’angolo

Suburra non tornerà di certo con una nuova stagione. Ma come ci insegna l’avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano, non bisogna disperare, perché tutto può succedere, anche nelle situazioni più disastrose. A distanza di secoli, egli aveva e continua ad avere ragione: bisogna essere sempre ottimisti. Perché vi diciamo ciò? Malgrado la serie tv Suburra sia arrivata al termine, gli attori protagonisti potrebbero tornare in uno spin-off, ma in ruoli completamente diversi.

Lo stesso Ezio Abate, uno degli sceneggiatori principali di Suburra, ha dichiarato: “Sicuramente ci piacerebbe lavorare a uno spin-off. Abbiamo passato cinque anni della nostra vita immersi in questo racconto ed è un grande dispiacere lasciarlo adesso. Il mondo è talmente ricco che ci sono personaggi, punti di vista, storie che abbiamo raccolto che sarebbero adatti per uno spin-off. Il problema però è sempre quello di trovare un’identità nuova e originale rispetto alla storia di partenza. Un esempio può essere Better Call Saul che da spin-off di Breaking Bad ora ha raggiunto livelli anche superiori a quelli della serie madre. Magari ci fossero queste opportunità”.

Morale della favola, anzi, dell’articolo: non arrendetevi mai e continuate a sperare in ciò che amate!