Bitcoin, phishing, truffa, email,

Non bisogna mai lasciarsi ingannare dai messaggi ricevuti via email in quanto nascondono sempre molti rischi. In queste ore infatti sta circolando un nuovo tentativo di phishing legato ai Bitcoin.

Come sempre, i truffatori usano la criptovaluta per invogliare gli utenti a cliccare sui link presenti nei messaggi. Infatti, gli utenti sono ingannati con finti conti correnti su cui sono stati effettuati versamenti milionari ovviamente fittizi. Tuttavia, si tratta di puro e semplice phishing il cui unico obiettivo è svuotare i veri conti correnti degli utenti.

Di seguito riportiamo il messaggio ricevuto da un nostro utente che ci conferma di non aver mai fatto operazioni in Bitcoin. Nonostante tutto, i truffatori attraverso il messaggio lasciano intendere che esista una account dove effettuare versamenti in criptovalute.

Una nuova truffa coinvolge i Bitcoin

Il tuo deposito per $ 250,00 USD di BTC è iniziato
Hai appena guadagnato una ricompensa nel nostro programma di investimento.
Desideriamo informarti che il tuo bonus sull’investimento è ora pronto per essere pagato.

Hai guadagnato Bitcoin!
Tasso di cambio: $ 56.500,50 / BTC
Bitcoin totali guadagnati: 2.3 BTC
2.3 Bitcoin = $ 109.104,21 USD 

Vedere l’account!

Inoltre, all’inizio del messaggio si indica un versamento di 250 dollari ma alla fine il guadagno è di 2.3 Bitcoin pari a oltre 109 mila dollari. Ovviamente, l’intero messaggio di phishing è strutturato per potare gli utenti a cliccare e finire nella rete.
Come sempre in questi casi, il nostro consiglio è quello di cestinare il messaggio senza pensarci due volte. Evitate assolutamente di cliccare sui link e di inserire dati sensibili sulle pagine legate a questi messaggi.