Apple, iPhone 13, iPhone 12, notch, display, design

La famiglia iPhone 13 non vedrà la luce prima della seconda metà dell’anno, ma le indiscrezioni sui nuovi flagship di Apple si susseguono incessanti. In queste ore sono emersi alcuni dettagli che permettono di scoprire parte delle novità che l’azienda di Cupertino introdurrà sui device.

Secondo la notizia lanciata da Max Weinbach sul canale YouTube EverythingApplePro, i nuovi iPhone 13 Pro e Pro Max saranno quelli che riceveranno maggiori attenzioni da parte di Apple. I due device infatti potranno contare su un rivestimento in acciaio di nuova concezione che garantirà maggiore resistenza ma non solo.

Il trattamento per il metallo sarà modificato per adattarsi al nuovo materiale e avrà una finitura opaca che inciderà direttamente sul design. Il principale vantaggio sarà quello di non trattenere più le impronte digitali, sporcandosi meno con l’utilizzo.

Apple potrebbe rendere unici i nuovi iPhone 13

Apple sta anche valutando la possibilità di inserire nuovi colori per la famiglia iPhone 13. I primi dettagli indicano un leggero cambiamento per la tonalità grafite, ma è possibile l’arrivo di colori inediti. A Cupertino stanno valutando un arancione che vira sulle tonalità del bronzo, ma il debutto di questo colore non è certo.

Tra le altre novità anticipate dal leaker, c’è anche un nuovo design per la fotocamera posteriore. Apple iPhone 13 potrebbe quindi salutare la tripla ottica posizionata a triangolo per adottarne una nuova e più moderna.

Arriveranno cambiamenti anche per quanto riguarda le chiamate. Max Weinbach sostiene che Apple sta lavorando ad un nuovo sistema di riduzione dei rumori ambientali. Questo permetterà di eliminare le interferenze e garantire una qualità superiore delle chiamate.

Queste sono solo alcune delle nuove feature che potrebbero debuttare su iPhone 13. Al momento la famiglia è in fase di sviluppo presso gli uffici di Apple e i device sono ancora avvolti dal mistero.