blankApple si sta dedicando alla creazione del suo primo visore per la realtà mista ormai da tempo e sembra che questo sia soltanto un passo iniziale che inaugurerà l’arrivo di diversi device dedicati alla realtà aumentata e virtuale. Anche questa volta a esprimersi in merito a quelli che potrebbero essere i progetti del colosso di Cupertino è l’analista Kuo che, nelle scorse settimane, ha fatto riferimento all’arrivo, entro il 2030, di lenti a contatto per la realtà mista. Dopo l’excursus di Kuo su quelli che saranno i dispositivi lanciati da Apple nel corso dei prossimi dieci anni, l’analista sembra rivolgere la sua attenzione al visore in arrivo nel 2022.

Apple creerà un visore per la realtà mista particolarmente leggero!

 

Secondo Kuo, Apple sta lavorando alla risoluzione di un problema che caratterizza tutti i visori per la realtà virtuale e aumentata, cioè il peso e l’aspetto estetico. Il colosso sembra infatti avere intenzione di proporre un visore particolarmente leggero, il cui peso non supererà i 150 grammi; e dal design differente rispetto a quanto già in mercato.

Il colosso potrebbe riuscire a ottenere un visore innovativo, leggero ed elegante grazie all’adozione di una lente Fresnel ibrida. L’analista ritiene che le lenti utilizzate da Apple saranno in plastica leggera e saranno fornite da due aziende: la Young Optics e Genius.

Il primo visore per la realtà mista di Apple potrebbe essere pronto al lancio già nella prima metà del 2022. Le indiscrezioni relative alle specifiche tecniche e alle funzionalità del dispositivo aumentano giorno dopo giorno. Le più recenti hanno svelato la possibilità che Apple integri dei sensori che consentiranno di gestire il visore tramite il movimento degli occhi.