iliad

L’operatore telefonico Iliad ha da poco comunicato che avviserà i propri utenti quando dovrà disattivare le schede SIM inutilizzate da diversi mesi. Nello specifico, le SIM saranno disattivate se gli utenti non le utilizzeranno per un tempo superiore ai 12 mesi. Dopo questo periodo, l’operatore potrà provvedere a disattivarle, ma prima di farlo invierà un avviso tramite una e-mail.

 

Iliad avviserà gli utenti quando disattiverà le schede SIM inutilizzate

Iliad potrà dunque disattivare tutte le schede SIM inutilizzate per più di 12 mesi. Come già accennato, prima di fare tutto questo l’operatore telefonico invierà prontamente un avviso per mezzo di una e-mail. Il testo presente nel messaggio, in particolare, sarà il seguente: “La tua SIM associata al numero […] risulta inattiva da alcuni mesi. Ti ricordiamo che, dopo 12 mesi di inutilizzo, iliad può sospendere la tua SIM. Per poter continuare ad usufruire della tua offerta e mantenere il tuo numero di telefono puoi effettuare una ricarica, inserire la SIM nel telefono e utilizzare la tua offerta chiamando, navigando o inviando SMS. Per ogni informazione puoi rivolgerti al nostro Servizio Utenti al 177. Team iliad”.

In seguito alla sospensione delle SIM, gli utenti potranno comunque continuare ad utilizzarle fino ad un periodo massimo di 24 mesi successivi all’ultima ricarica effettuata. Dopo ciò, Iliad disattiverà in maniera permanente le SIM. Vi ricordiamo che l’ormai noto operatore telefonico francese ha ormai raggiunto le vette della classifica, con un totale di ben 7 milioni di utenti attivi. Pochi giorni fa, in particolare, è stata lanciata la nuova promozione Flash 100 che permette di avere minuti ed SMS illimitati e 100 GB di traffico internet anche in 5G ad un costo mensile di 9,99 euro.