blank

Da una delle saghe videoludiche più amate della storia sta per essere finalmente tratta una serie, a firma Netflix. I rumours sulla possibilità che Resident Evil diventasse uno sceneggiato per il piccolo schermo sono iniziati ad arrivare già nel 2019, ma all’epoca appariva troppo bello per essere vero e non si è dato sufficiente credito alla notizia.

Ora invece stiamo per assistere al miracolo: dopo la trasposizione cinematografica – che ha dato vita alla saga che negli ultimi due decenni ha riscosso un successo di pubblico enorme, diventando un must nel filone horror-zombie – sarà la piattaforma di streaming più nota al mondo a farsi carico di produrre la serie tv ispirata al videogame.

Netflix, in lavorazione la serie su Resident Evil: qualche anticipazione

La serie si chiamerà Resident Evil: Infinite Darkness, sarà una serie animata e gli eventi narrati prenderanno avvio pochi anni dopo Resident Evil 4. Il nuovo originale Netflix è creato dallo studio di animazione Quebico, prodotto da TMS Entertainment e da Hiroyuki Kobayashi (Capcom, già noto per il suo egregio lavoro con alcuni capitoli della saga Resident Evil, quali Degeneration nel 2008, Afterlife nel 2010 e Retribution nel 2012).

Il poster ufficiale mostra i protagonisti Leon e Claire già immersi nell’azione: i due personaggi saranno doppiati da professionisti che i fan conoscono già bene per aver partecipato al remake del 2019 di Resident Evil 2, e sono Nick Apostolides e Stephanie Panisello.

Qualche dettaglio sulla trama è stato offerto dalla sinossi ufficiale della serie, e vede l’agente federale Leon S. Kennedy alle prese con l’investigazione sull’accesso a file segreti della Casa Bianca, dove è chiamato ad indagare. Mentre sono sul posto, “le luci si spengono improvvisamente, Leon e il team SWAT sono costretti a sconfiggere un’orda di misteriosi zombie”.

Nel mentre “Claire Redfield, membro dello staff di TerraSave, incontra un’immagine misteriosa disegnata da un giovane in un paese che ha visitato, impegnata a fornire assistenza ai rifugiati” che sembra ritrarre una vittima di un’infezione virale. Recandosi alla Casa Bianca per chiedere la costruzione di una struttura residenziale, incontra Leon e gli mostra il disegno, percependo una “connessione tra l’epidemia di zombie alla Casa Bianca e lo strano disegno”. Si renderanno presto conto di avere a che fare con “qualcosa di molto più grande e spaventoso“.

Ecco il teaser trailer ufficiale:

Entro fine 2021 Netflix provvederà ad inserire la serie in catalogo.