Peaky Blinders: Tommy Shelby tornerà a breve sulla piattaforma Netflix

Nella moltitudine di serie di successo, Peaky Blinders, prodotta da Netflix ne ha riscosso in breve tempo moltissimo. questa serie crime, racconta le vicende di Thomas Shelby, capo di un’organizzazione criminale chiamata proprio Peaky Blinders. È ambientata poco dopo la Prima Guerra Mondiale e ad oggi sono state pubblicate sulla piattaforma ben cinque stagioni. Finalmente è arrivata la notizia tanto attesa dai fan: è iniziata la pre-produzione della sesta stagione!

Cosa sappiamo sulla sesta stagione di Peaky Blinders

Sul suo profilo Instagram, Anthony Byrne regista della serie, ha condiviso tempo fa un’immagine ritraente la prima pagina della sceneggiatura del primo episodio di questa stagione tanto attesa. Black Day è il titolo di questo episodio 1, ben visibile sulla fotografia da lui pubblicata. Cosa significa questo? Che questa nuova serie, oltre a essere confermata è anche già in fase di pre-produzione! E girano addirittura molte voci sulla conferma di una futura settima stagione.

Considerando che tutte le stagioni già uscite hanno avuto 6 episodi, è molto probabile che accada la stessa cosa con ka stagione in questione. Non si conosce ancora nulla della trama, o quasi. Quello che possiamo dirvi è che per certo avremo i seguenti personaggi:

  • Cillian Murphy è Tommy Shelby
  • Helen McCrory è la zia Polly
  • Paul Anderson è Arthur Shelby
  • Sophie Rundle è Ada Shelby
  • Kate Phillips è Linda Shelby
  • Natasha O’Keeffe è Lizzie Stark
  • Charlie Murphy è Jessie Eden
  • Harry Kirton è Finn Shelby
  • Packy Lee è Johnny Dogs
  • Ned Dennehy è Charlie Strong
  • Ian Peck è Curly
  • Benjamin Zephaniah è Jeremiah Jesus

Ancora una volta avremo quindi il piacere di vedere Cillian Murphy nel ruolo del protagonista. Tommy pertanto è ancora vivo dopo la fine della seconda stagione. Inoltre, è confermato il ritorno di Tom Hardy, nonché la partecipazione di Claflin. Le probabilità che questa sesta stagione esca a cavallo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 è molto alta, sebbene ancora non abbiamo nessuna conferma in merito.