Tesla, Model S Plaid Plus, Model S, Model S Plaid, Model 3, Model X, Model Y, FSD

Nelle ultime settimane la nuova Model S Plaid Plus è entrata ufficialmente nel catalogo Tesla. La vettura si configura come la versione potenziata di dell’ammiraglia e in grado di offrire una autonomia maggiore.

Nonostante la vettura sia disponibile sul sito ufficiale Tesla, non è acquistabile direttamente ma si può solo preordinare. Infatti, una nota informa gli utenti potenzialmente interessati la data di consegna non è vicina. Acquistando oggi, la Model S Plaid Plus sarà disponibile a partire da metà 2022.

L’interesse sul restyling della vettura elettrica è palpabile. Infatti, non appena entrata in catalogo l’elevato numero di preordini ha fatto immediatamente slittare la data di consegna. Inizialmente le consegne erano stimate per la fine del 2021, adesso invece sono arrivate al 2022 inoltrato.

Tesla Model S Plaid Plus è una berlina con prestazioni da supercar

Queste date sono da intendersi come stime, quindi potrebbero essere più brevi o anche più lunghe. Tutto dipenderà dalla produzione di Model S Plaid Plus e dalla presenza o meno di problemi legati alla carenza di chip.

Dal punto di vista produttivo, la vettura elettrica sarà caratterizzata dalle batterie di nuova generazione denominate 4680. Tesla infatti ha realizzato un pacco batterie in grado di immagazzinare maggiore energia aumentando quindi l’autonomia. Al tempo stesso gli alloggiamenti svolgono una funzione di sostegno per la vettura per dare maggiore rigidità strutturale e quindi migliorare la dinamica del veicolo.

Questo permetterà alla Model S Plaid Plus di avere una autonomia di oltre 800 chilometri senza alcuna emissione. Inoltre, potrà superare agevolmente i 320 chilometri orari con uno scatto da 0 a 100 kh/h in meno di 2 secondi. Si tratta di prestazioni da supercar pura anche se l’ammiraglia Tesla è una berlina familiare di lusso.