Tesla, Model S, Model 3, Model X, Model Y, Cybertruck

Tesla ha annunciato Cybertruck nel novembre del 2019 e da allora si aspetta con ansia la commercializzazione del pick-up elettrico. Il debutto ufficiale sul mercato inizialmente era fine 2020, ma il progetto ha subito alcuni ritardi e rinvii.

Tuttavia, in queste ore è arrivata la conferma che molto probabilmente il Cybertruck verrà modificato rispetto a quello che abbiamo imparato a conoscere. Rispondendo ad un utente su Twitter, Elon Musk ha lanciato la notizia.

Durante il tempo passato dalla presentazione, Tesla ha continuato a lavorare a Cybertruck migliorando il progetto iniziale. Purtroppo il CEO non è sceso nei dettagli, ma secondo alcuni report trapelati in precedenza, le modifiche sarebbero molto interessanti.

Tesla sta lavorando per commercializzare al più presto Cybertruck

Tesla potrebbe aver modificato il sistema di sospensioni pneumatiche per regolare l’assetto e l’altezza da terra di Cybertruck. Le indiscrezioni indicano anche un secondo intervento per rendere il veicolo più piccolo, anche se questo cambiamento è stato scartato.

In ogni caso, tutte queste modifiche hanno richiesto maggiore tempo e di conseguenza la produzione del veicolo è slittata. Sempre Elon Musk ha confermato che Tesla svelerà la versione aggiornata entro il prossimo trimestre. Questo significa che potrebbero arrivare maggiori dettagli entro giugno 2021.

La produzione avverrà alla Gigafactory in Texas che è attualmente in fase di ultimazione. Il produttore Californiano sta ancora allestendo le linee produttive quindi per poter ammirare dal vivo Cybertruck bisognerà ancora aspettare. Tuttavia, se i lavori dovessero procedere secondo i piani, entro quest’anno il pick-up futuristico ed elettrico finalmente vedrà la luce.