RedMagic, RedMagic 6, RedMagic 6 Pro, Nubia, gaming, Qualcomm, Snapdragon 888 2

Nubia ha da poco presentato in Cina la nuova famiglia RedMagic 6. I device che la compongono sono due, la variante base e la versione Pro. Molte delle specifiche tecniche sono condivise tra i due smartphone da gaming mentre le differenze sono soprattutto nell’ammontare di memoria RAM.

Ancora una volta, Nubia ha voluto differenziarsi dagli altri competitor, realizzando due device dotati di feature uniche. RedMagic 6 e 6 Pro sono i primi device smartphone al mondo a vantare un display dotato di refresh rate a 165Hz.

Questa soluzione permette di renderizzare ben 21 frame al secondo in più rispetto ai pannelli a 144Hz. I giochi e i contenuti multimediali risulteranno quindi molto più fluidi, migliorando la qualità generale della visione e la reattività in fase di gioco.

RedMagic 6 e 6 Pro possono contare su un display eccezionale

Una frequenza di aggiornamento così elevata potrebbe avere ripercussioni negative sulla batteria. Ecco quindi che Nubia ha sviluppato la tecnologia Touch Choreographer. Grazie a questa accortezza, il display non lavorerà sempre a 165Hz ma la frequenza del pannello si adatterà in base alle necessità.

Il sistema deciderà la soluzione migliore tra le frequenze disponibili: 60Hz/90Hz/120Hz/165Hz. Tuttavia, sarà anche possibile regolare direttamente dalle impostazioni una frequenza fissa, senza utilizzare quella variabile.

Anche il touch sampling rate è da record e può operare a 500Hz con un singolo dito e a 360Hz con più dita contemporaneamente. Il tempo di risposta è di appena 8 millisecondi, quindi il sistema potrà rilevare con maggiore precisioni i tocchi e gli spostamenti. I vantaggi si avranno soprattutto durante le fasi di gioco più concitate.

Il lancio internazionale della famiglia RedMagic 6 è previsto per il prossimo 16 marzo. Sarà possibile seguire la presentazione direttamente dalla pagina ufficiale dedicata all’evento.