blank

Sei mai stato nel mezzo di una telefonata e hai sentito uno strano suono, come un clic o un rumore statico, e ti sei chiesto se il tuo telefono fosse intercettato? Se è così, non sei solo. Molte persone temono che le loro comunicazioni personali e aziendali potrebbero non essere private. Il tuo smartphone può essere vulnerabile, soprattutto se il tuo dispositivo è jailbroken o rootato per sfruttare app di terze parti.

Può volerci un po’ di indagine per scoprire se hai davvero a che fare con una manipolazione del telefono o solo problemi casuali. Se hai notato solo uno dei segni elencati di seguito, potresti non avere a che fare con un’app spia o un altro dispositivo di intercettazione. Ma se incontri più bandiere rosse, potresti davvero avere qualcuno che ascolta le tue chiamate. Dai un’occhiata alle indicazioni elencate di seguito per vedere se corrispondono a ciò che sta accadendo sul tuo telefono.

Insolito rumore di fondo

Se durante le chiamate vocali senti un rumore statico pulsante, un ronzio acuto o altri strani rumori di sottofondo, potrebbe essere un segno che il tuo telefono viene intercettato. Di tanto in tanto, tuttavia, si verificano strani rumori durante le chiamate da rete fissa e cellulare, quindi questo non è un indicatore sicuro che qualcosa non va. Se senti suoni insoliti come bip, clic o statici quando non sei impegnato in una chiamata, questo è un altro segno che il tuo telefono potrebbe essere intercettato.

È possibile verificare la presenza di suoni impercettibili sul telefono utilizzando un sensore di larghezza di banda del suono a bassa frequenza. Un sensore di larghezza di banda del suono è un’app di rilevamento del rumore di un altro telefono che potrebbe essere utilizzata per misurare il suono da quello che pensi sia stato intercettato.

Se rileva più suoni in un minuto, il tuo telefono potrebbe essere manipolato.