Telegram

È importante precisare una cosa. Ci sono diverse applicazioni che per potervi accedere richiedono la registrazione del proprio numero personale. È questo il caso di Telegram e WhatsApp, le app di messaggistica istantanea più diffuse al mondo. Ovviamente a questo passaggio imprescindibile non si può sfuggire. Tuttavia è possibile evitare di fornire il numero di cellulare personale. Ovviamente non si tratta di comunicare quello di un ignaro amico. È un metodo semplice e soprattutto legale.

 

Come registrarsi su Telegram e WhatsApp senza numero di telefono personale

Se comunicare un numero di telefono in fase di registrazione su Telegram o WhatsApp è inevitabile, si può però comunicarne uno che non è quello personale. Ecco alcune idee pratiche per ovviare questo problema.

  1. Per prima cosa, senza cercare particolari soluzioni, potrebbe ancora esserci una vecchia SIM abbandonata e non più utilizzata. Se la numerazione è ancora attiva non serve che ci sia credito. Il problema è risolto. Infatti basterà comunicare a Telegram o WhatsApp quel numero di telefono e attendere il codice di conferma necessario per completare la registrazione.
  2. Un’altra possibilità potrebbe essere quella di attivare un numero temporaneo. Sono molti i siti disponibili e gratuiti che generando una numerazione telefonica permettendo di utilizzarla in fase di registrazione su Telegram e WhatsApp. Purtroppo le serie si ripetono spesso e potrebbe essere difficile trovare un numero che non sia già stato usato per questo scopo.
  3. L’ultima spiaggia potrebbe essere invece quella di attivare una SIM solo ed esclusivamente per questo scopo. Non sarà necessario pagare ogni mese il piano tariffario, l’importante è sceglierne una ricaricabile. Infatti servirà solo per ricevere i codici di conferma durante la registrazione a Telegram, WhatsApp o altre applicazioni che utilizzano questo sistema. Potrebbero essere interessanti le 3 offerte di Kena Mobile perché non prevedono né un contributo di attivazione, né il costo della SIM. Sarà solo necessario versare l’importo per la prima mensilità.