blank

È ciò che hanno le piattaforme attuali, che essendo in grado di vedere tutto ciò che facciamo, ciò che vediamo, selezioniamo, visitiamo e navighiamo (attraverso i loro menu), pensano di poter indovinare cosa ci divertiremo dopo. Che si tratti di un capitolo, un film o un documentario. Netflix ha quindi lanciato una funzione che sarà molto utile a tutti coloro che quando finiscono una serie, non sanno dove andare.

Nonostante vi abbiamo già parlato qualche mese fa di questa funzione, quando gli americani l’hanno messa alla prova in una delle sue versioni beta, è ora che ha iniziato a raggiungere tutti gli account in modo generalizzato e che non lo sarà attivato di serie, poiché dovremo essere noi a farlo nello specifico.

Netflix sa cosa ti piace prima di te

“Download per te” è la nuova funzione che puoi attivare all’interno della scheda “download”, che hai in fondo all’app sul tuo smartphone. Lì, vedrai questa nuova funzionalità che puoi attivare Se vuoi che Netflix si metta al lavoro scaricando quei contenuti che potrebbero interessarti molto prima di scoprirli.

L’idea è che mentre stai vedendo qualcos’altro, l’applicazione sceglierà possibili alternative per continuare a goderti qualsiasi contenuto Netflix. Ovviamente dietro a un simile movimento c’è quella concorrenza di tutte le piattaforme per il nostro tempo libero, per impedirci di saltare da un’altra e abbassare le percentuali di visualizzazioni.

Secondo P atrick Flemming, direttore dell’innovazione di prodotto di Netflix, “Che tu sia un fan della commedia catturato in un lungo viaggio in macchina o un amante della commedia romantica senza Internet, noi facciamo il lavoro, quindi c’è sempre qualcosa di nuovo in attesa di intrattenere te e deliziarlo. “Come potete immaginare, questa funzione utilizza soprattutto la nostra cronologia delle visualizzazioni e non dovremo fare altro che garantire all’applicazione che ci sia abbastanza spazio sullo smartphone per scaricare tutto.

Questa funzione è un’evoluzione che va un po ‘oltre quei download intelligenti che Netflix aveva già e che hanno permesso all’applicazione di scaricare gli episodi di una serie che stiamo guardando in anticipo e, man mano che li abbiamo finiti, eliminarli. Una pratica che ci garantisce di continuare a guardare serie, film e documentari in qualsiasi momento, indipendentemente dal fatto che abbiamo una copertura mobile o una rete Wi-Fi a cui collegarci.