pianeti roventi

Nel campo dell’astronomia giunge una nuova e straordinaria scoperta. Alcuni scienziati, hanno infatti scoperto l’esistenza di tre esopianeti roventi e più grandi del nostro Pianeta che orbitano intorno alla stella TOI 451, una stella molto giovane distante da noi circa 400 anni luce.

L’incredibile scoperta è apparsa in uno studio pubblicato sulle pagine dell’Astronomical Journal e riporta la firma di un team di scienziati del Darmouth College di Hanover. I ricercatori, nello specifico, spiegano dell’individuazione di questi tre pianeti roventi che costituiscono un sistema collocato nel cosiddetto “flusso Pisces-Eridanus”, un’area in cui nascono nuove stelle a ritmi sostenuti e in cui, in generale, le stelle hanno meno del 3% dell’età del nostro Sole.

La scoperta dei tre esopianeti roventi è avvenuta grazie all’analisi dei dati raccolti dal telescopio spaziale TESS tra l’Ottobre ed il Dicembre del 2018 e grazie anche ai dati raccolti dal telescopio spaziale Spitzer della NASA. Le osservazioni eseguite suggeriscono che la stella, che possiede una massa equivalente al 95% di quella del Sole, probabilmente ha due compagne che si trovano ben oltre le orbite dei tre pianeti roventi scoperti. Questi ultimi, in ogni caso, orbitano molto vicino a TOI 451 per cui, le loro temperature superficiali sono evidentemente molto alte.

Si tratta di una scoperta davvero molto interessante che dimostra come al di là del nostro sistema solare esistono pianeti, come questi roventi scoperti dagli scienziati, che insieme a molti altri esopianeti costituiscono un “laboratorio entusiasmante” per lo stesso studio e per la stessa comprensione della formazione e dell’evoluzione dei pianeti e delle stelle.