blank

Un nuovo report di Cyberpunk 2077 ha rivelato alcuni fantastici contenuti che sono stati tagliati durante lo sviluppo. Questa non deve essere una novità: molti giochi, infatti, durante lo sviluppo cambiano. Tuttavia, alcuni dei contenuti di Cyberpunk 2077 che non hanno visto la luce nella versione finale del gioco erano davvero incredibili.

Cyberpunk 2077, questi contenuti sono stati rimossi dal gioco

Un esempio? Il gioco era stato pensato per essere giocato in terza persona ed è stato così per un po’. Come forse ricorderai, quando CD Projekt Red ha rivelato il gameplay di Cyberpunk 2077 nel 2018, ha sorpreso i fan mostrando un gameplay in prima persona. Questo perché, dopo il lancio di The Witcher, molti pensavano che Cyberpunk 2077 avrebbe seguito quell’esempio. Ebbene, a quanto pare è stato così… ma fino ad un certo punto.

Se hai visto che il gameplay di cui stiamo parlando, ricorderai che il gioco prevedeva anche wallrunning, che alla fine è stato rimosso a causa di problemi di progettazione. Quindi, non solo il gioco era originariamente in terza persona, ma aveva il wallrunning. Il report menziona anche che il gioco avrebbe avuto macchine volanti, ma progettarle sarebbe stato molto difficile, e questo probabilmente spiega il perché sia stato tagliato.

Infine, il report menziona anche che il gioco avrebbe previsto avuto imboscate in auto, anche se non è chiaro al 100% come sarebbe stato realizzato. E’ difficile sapere a che punto è stato tagliato tutto questo contenuto. In altre parole, è stato tutto davvero tagliato come il wallrunning o si è trattato di un contenuto che non è mai andata oltre la fase concettuale? Sfortunatamente, forse non lo sapremo mai, ma una cosa è chiara: Cyberpunk 2077 non era al 100% il gioco che CD Projekt Red si proponeva di realizzare all’inizio dello sviluppo.