difese immunitarie

In questi ultimi mesi non abbiamo altro che sentito parlare di difese immunitarie, sistema immunitario, reazioni a virus e batteri. Abbiamo tante possibilità di aumentare le nostre difese immunitarie. Ad esempio, si potrebbe fare ricorso a farmaci immunostimolanti, ad integratori a base di magnesio, potassio e vitamine del gruppo B ma, molto più semplicemente, potremmo seguire un’alimentazione basata su alcuni alimenti che sono in grado di rafforzare le nostre difese immunitarie. Scopriamo insieme quali sono.

Negli anni sono stati numerosi gli studi effettuati sugli alimenti che sono in grado di aumentare le nostre difese immunitarie rendendoci forti contro, ad esempio, batteri e virus. Potenziare, almeno un po’, le difese dunque si può, proprio a partire dalla tavola. Infatti, esistono alimenti che sono in grado di aiutare i globuli bianchi a fare il loro lavoro di sentinelle anti-invasori al meglio. Ecco quali sono.

Mangiate questi cibi farà aumentare le nostre difese immunitarie

Primo tra tutti, troviamo l’aglio, perfetto per tenere alla larga anche i germi e non solo i vampiri come ci dice la leggenda. Ciò perché l’allicina, il principio attivo dell’aglio, è uno dei più potenti antibatterici, antivirali e antifungini presenti in natura. In questo caso, però, non è necessario ingerirlo poiché basta anche usarlo in padella o per insaporire le pietanze. In questo modo, l’allicina contribuirà ad aumentare le nostre difese. A dimostrarlo è stato uno studio della Kagoshima University in Giappone.

Per un’azione di difesa potenziata, poi, l’ideale è il consumo dei chiodi di garofano poiché sono ricchi di eugenolo, un antivirale naturale ad ampio spettro che aiuta a sopprimere la produzione di citochine pro-infiammatorie. Proprio i chiodi di garofano, insieme alla spermidina del germe di grano, sarebbero gli ingredienti di un integratore creato da ricercatori dell’Università di Bologna e che sembrerebbe essere in grado di bloccare la replicazione del nuovo coronavirus SARS-CoV-2. Altri alimenti importanti per aumentare le difese immunitarie sono il peperoncino, la cannella, lo zenzero, la curcuma, il pepe ma anche il basilico e il limone. Infine, anche i funghi possono essere considerati buoni attivatori del nostro sistema immunitario.

Sorprendentemente anche i cibi golosi possono potenziare le difese immunitarie come, ad esempio, le mele caramellate poiché contengono cannella, limone e chiodi di garofano. Dunque anche mangiando possiamo aiutare le nostre difese immunitarie a rimanere attive ed efficaci contro potenziali attacchi da parte di batteri e virus che potrebbero compromettere la nostra salute.

FONTEUniversità di Bologna