app ufficiale IliadAnche il 2020 ha portato risultati più che soddisfacenti in casa Iliad. Il provider francese, negli ultimi dodici mesi, ha ampliato in gran misura la sua platea di abbonati. Basta considerare un semplice dato: le schede SIM attivate dall’arrivo del gestore nel nostro paese hanno raggiunto la quota di sette milioni.

 

Iliad, la grande novità del nuovo anno sarà la Fibra ottica

Gli scenari per il futuro di Iliad sono interessanti tanto quanto il passato. Ovviamente il gestore continuerà con la sua strategia commerciale low cost per la telefonia e confermerà le sue principali iniziative, la Giga 40 Giga 50. Il 2021 per Iliad però con molta probabilità sarà anche l’anno in cui vedranno la luce le prime tariffe per la telefonia fissa. 

Gli stessi sviluppatori ed i dirigenti del gruppo hanno confermato che a breve potrebbero già essere disponibili le prime tariffe riguardanti la connessione in Fibra Ottica. L’obiettivo di Iliad è quello di competere con TIM, Vodafone e WindTre anche in questo settore.

La compagnia francese in questi mesi ha aperto i colloqui con la società Open Fiber per una partnership utile a portare la Fibra ottica nelle case degli italiani. L’ok ricevuto dal Ministero dello Sviluppo Economico per la piena operabilità nel settore della telefonia fissa ha poi risolto anche le questioni burocratiche.

L’attenzione del pubblico ed anche degli addetti ai lavori è ora spostata sui tempi. Rispetto alla previsioni di alcuni mesi fa, ad oggi le prospettive per il pubblico sono molto più rosee. Già entro il prossimo giugno, milioni di italiani potrebbero attivare le tariffe di Iliad.