xiaomi-smartphone-pieghevole-render-design

Nel 2019, gli smartphone pieghevoli erano appena entrati nel mercato consumer ed hanno riscontrato un notevole successo. Anche molti OEM hanno mostrato interesse e hanno depositato diversi brevetti. Xiaomi era uno di loro, ma non ha ancora parlato del suo primo smartphone pieghevole.

Tuttavia, l’azienda ha recentemente presentato domande di brevetto per alcuni modelli che raffigurano uno smartphone pieghevole con una fotocamera pop-up. Il gigante della tecnologia cinese aveva presentato domanda per il brevetto di design nel settembre 2020 con l’Aia International Design System, parte dell’OMPI (World Intellectual Property Office).

Xiaomi: il device pieghevole è ancora sconosciuto

L’azienda aveva precedentemente brevettato un telefono pieghevole che aveva un design simile al Samsung Galaxy Fold originale, con un display pieghevole verso l’interno e un display secondario all’esterno. Ora, anche il nuovo brevetto presenta lo stesso design ma con l’inclusione di una fotocamera pop-up, come riportato da LetsGoDigital.

Quando è aperto, il dispositivo sfoggia un ampio display che sembra un tablet. Sul retro si trova anche una tripla configurazione verticale della fotocamera posteriore. La cerniera divide entrambe le metà del dispositivo verticalmente dal centro. Il selfie shooter popup è alloggiato nella parte superiore della metà destra del dispositivo e ciò gli consente di essere utilizzato come selfie shooter sia con il display principale più grande che con lo schermo esterno più piccolo.

Sfortunatamente, i dettagli su questo smartphone sono attualmente sconosciuti. Questa è solo una domanda di brevetto di design, quindi non è sicuro che il gigante tecnologico cinese stia effettivamente lavorando su questo smartphone. Tuttavia, l’evento MWC 2021 sarebbe un’ottima piattaforma su cui gli OEM svelano nuovi prodotti innovativi. Quindi, potremmo sentire di più sul primo smartphone pieghevole di Xiaomi presto.