internet-satellite

Esistono delle zone del mondo in cui, per ragioni strutturali e altre ragioni di vario tipo, è difficile portare concretamente la linea Internet. Una delle soluzioni che si adottano principalmente in questi casi, è l’utilizzo di Internet satellitare. Vediamo quindi insieme come funziona questo metodo e in quali casi viene applicato al posto dell’utilizzo dei cavi.

Internet Via Satellite, come funziona e dove trovarlo principalmente

Per Internet Satellitare, si intende la tecnologia che consente di utilizzare la rete senza fili, sfruttando i satelliti presenti intorno all’orbita terrestre, per la precisione a circa 36.000 Km dalla Terra. Oltre che avere un’ottima copertura, Internet via satellite e tendenzialmente più veloce rispetto alla media. Sfrutta la banda Ka in grado di raggiungere una velocità teorica di circa 50 MB/s, a differenza dei 20 MB/s della tradizionale linea ADSL.

Gli elementi fondamentali per ottenere la linea satellitare sono tre: i satelliti presenti nello spazio, le stazioni terrestri chiamate NOC e infine la parabola collegata al modem che permette di ricevere il segnale. In sostanza, funziona alla stessa maniera del GPS o della TV satellitare. Così come il tradizionale funziona attraverso le dorsali, allo stesso modo la ricezione via satellite funziona tramite delle costellazioni di satelliti geostazionari.

Uno dei limiti di questo tipo di connessione, e la latenza. Il rischio di lag e problemi di ricezione è maggiore rispetto a quello dell’ADSL O di qualunque altro tipo di Internet cablato. Pertanto alcune categorie di fruitori di Internet, come ad esempio i gamer, potrebbero non trovarsi molto bene con questo tipo di soluzione.