blank

Negli ultimi giorni molte indiscrezioni parlavano di un probabile lancio anticipato del nuovo top di gamma del colosso sud coreano Samsung, stiamo parlando del Galaxy S21.

Nelle ultime ore l’azienda ha confermato le indiscrezioni, il nuovo modello arriverà prima del previsto, per la precisione a gennaio 2021 invece che febbraio 2021 come stabilito inizialmente.

 

Samsung Galaxy S21 arriverà prima del previsto

Nell’andirivieni di uscite, presentazioni e lanci però le grandi aziende hanno trovato finora il modo di mantenere degli appuntamenti fissi in determinati momenti dell’anno in cui poter convogliare l’attenzione mediatica e catalizzare le aspettative degli utenti. A quanto pare però questo 2020 si conferma un anno strano anche in questo senso e se Apple ha posticipato lo svelamento di iPhone 12, Samsung sembra invece propendere per anticipare il lancio dei nuovi esemplari della serie Galaxy S21.

Nelle ultime settimane diverse voci hanno spinto in questa direzione, ma ora anche la stessa azienda coreana lo “ha confermato“. L’affermazione è ancora virgolettata in quanto uno dei rappresentanti della società ha risposto a una precisa domanda di un intervistatore affermando che “nessuna delle tradizioni è al sicuro, nemmeno quelle solitamente affidabili come l’annuncio della primavera da parte degli uccelli migratori”.

Questo, in una maniera molto orientale, significherebbe che dal 2021 il Samsung Unpacked potrebbe traslocare da febbraio a gennaio. Che dire, almeno una gioia nei prossimi mesi sembrerebbe essere sicura. Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire maggiori dettagli. Intanto godiamoci il nuovissimo wearable del colosso, il Galaxy Z Flip 2, anche se non è alla portata di tutti.