Apple, iPhone 12, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Mini

Sembra che Apple non abbia svelato ogni caratteristica dei nuovi iPhone 12 durante la presentazione ufficiale di qualche giorno fa. Infatti, in queste ore è emersa una notizia riguardante una feature presente sui device ma non abilitata.

Secondo la documentazione ufficiale FCC ( la Commissione Federale per le Comunicazioni) i nuovi iPhone 12 possiedono la funzione di ricarica wireless bilaterale. Questo significa che i device possono ricaricarsi normalmente con un caricabatterie wireless ma possono anche fornire la loro energia ad un device esterno.

Questa feature era già stata pensata per debuttare con gli iPhone 11 ma poi Apple ha deciso di rimuoverla nella versione finale. Forse a Cupertino hanno fatto notevoli passi avanti tanto da introdurla nella generazione successiva. A svelare questa novità ci ha pensato Jeremy Horwitz con un Tweet.

iPhone 12 può ricaricare wireless gli accessori esterni

Nel cinguettio si legge che gli iPhone 12 possono essere ricaricati normalmente con qualsiasi caricabatterie wireless. Inoltre, presentano una funzione di ricarica a 360 kHz che permette di ricaricare un accessorio esterno.

Purtroppo al momento la funzionalità di ricarica wireless bilaterale è disabilitata ma questo non esclude che Apple possa abilitarla tramite un update. Questo lascia intendere che Cupertino sta pianificando qualcosa di molto importante, giocando anche sul proprio ecosistema.

La feature di ricarica wireless degli accessori potrebbe essere una ottimo pubblicità da usare durante il lancio delle nuove cuffie wireless AirPods 3 e AirPods 2 Pro. Poter ricaricare il case delle cuffie semplicemente poggiandolo su iPhone 12 sarebbe una bella feature e soprattutto punterebbe ad un fattore di stupore per gli utenti. Non resta che attendere maggiori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.