blankPayPal ha annunciato che i clienti saranno in grado di archiviare e spendere bitcoin e altre criptovalute attraverso la sua piattaforma online, facendo salire il valore di mercato del bitcoin. La nota criptomoneta ha raggiunto il prezzo più alto dall’ultimo rilevato nel 2019.

La criptovaluta più popolare al mondo ha raggiunto $ 12.800 di valore di mercato dopo l’annuncio con un aumento di oltre 1.000 dollari in un solo giorno. Il supporto di PayPal apre le criptovalute ai suoi 346 milioni di clienti in tutto il mondo, consentendo loro di fare acquisti presso i 26 milioni di commercianti sulla rete PayPal. Il nuovo servizio rende l’azienda una delle più grandi società statunitensi a fornire ai consumatori l’accesso alle criptovalute, che potrebbero aiutare bitcoin e criptovalute rivali a ottenere una più ampia adozione in quanto metodi di pagamento praticabili.

La società con sede a San Jose, in California, spera che il servizio incoraggerà l’uso globale di monete virtuali. Inoltre, preparerà la sua rete per nuove valute digitali che le banche centrali e le società potrebbero sviluppare. Questo quanto dichiarato dal presidente e amministratore delegato Dan Schulman in un’intervista. PayPal prevede di espandere il servizio alla sua app di pagamento peer-to-peer Venmo e in altri paesi nella prima metà del 2021.

PayPal lancia una nuova iniziativa volta ad aiutare il mercato della criptovaluta

La possibilità di effettuare pagamenti con criptovalute sarà disponibile dall’inizio del prossimo anno. PayPal ha 346 milioni di conti attivi in ​​tutto il mondo e ha elaborato pagamenti per 222 miliardi di dollari solo nel secondo trimestre. Gli operatori del mercato di criptovalute ritengono che la mossa di PayPal aiuterà molto il mercato delle criptomonete. “L’impatto sui prezzi sarà positivo”, dichiara Joseph Edwards di Enigma Securities.

Bitcoin e altre monete virtuali hanno lottato per affermarsi come forme di pagamento ampiamente utilizzate, nonostante siano in circolazione da più di un decennio. La volatilità delle criptovalute è attraente per gli speculatori, ma pone rischi per commercianti e acquirenti. Le transazioni sono anche più lente e più costose di altri sistemi di pagamento tradizionali. PayPal ritiene che il suo nuovo sistema risolverà questi problemi poiché i pagamenti verranno regolati utilizzando valute tradizionali. Ciò significa che PayPal gestirà il rischio di fluttuazioni dei prezzi e i commercianti riceveranno pagamenti in monete virtuali.

Per portare a termine questo importante progetto, PayPal sta collaborando con la società di criptovaluta Paxos Trust Company. “La decisione di una delle più grandi società di pagamento al mondo di consentire ai clienti di acquistare, vendere e detenere Bitcoin è un altro esempio che espone i negazionisti di Bitcoin e i cinici della criptovaluta come se fossero dalla parte sbagliata della storia, ha affermato Nigel Green, CEO della società di consulenza finanziaria deVere Group.