WhatsApp: aggiornamento con grandissima novità sulle chat di gruppo

Gli utenti di WhatsApp si attendono importanti e sostanziali novità da qui al futuro prossimo. Gli sviluppatori, che non hanno mai disatteso, le aspettative del pubblico sono al lavoro per offrire soluzioni molto vantaggiose tra cui la funzione WhatsApp Pay e lo strumento di autodistruzione per i messaggi già inviati.

 

WhatsApp ferma lo sviluppo su questi device: ecco gli smartphone coinvolti

Lo sviluppo continuo della chat comporta ovviamente delle scelte da fare, in termini di risorse e di investimenti. Il team di WhatsApp ha fatto capire con precisione la linea degli ultimi anni. Gli sviluppatori infatti hanno deciso di puntare forte sugli upgrade della piattaforma propedeutici agli smartphone top di gamma ed ai dispositivi maggiormente popolari tra il grande pubblico.

Negli ultimi mesi, e non è assolutamente un caso, WhatsApp ha eliminato la compatibilità della sua chat con alcuni smartphone e con alcuni sistemi operativi. E’ molto emblematico il caso di Windows Phone. Data l’oramai poca diffusione dei cellulari con Windows Phone, WhatsApp non sta lanciando più versioni compatibili della chat per tutti i dispositivi con questo sistema operativo.

Anche gli iPhone però sono interessati da questo discorso. WhatsApp, infatti, ha deciso di tagliare ogni genere di compatibilità con i dispositivi da iPhone 6 a versioni precedenti. Per quanto concerne gli smartphone Android, invece, la chat non sarà più operativa su device inferiori alla versione 2.3.7.

In alcune circostanze WhatsApp potrebbe essere ancora accessibile anche su dispositivi non compatibili, ma senza upgrade di sicurezza. Nella maggior parte dei casi, comunque, il servizio sarà totalmente inaccessibile.