Smartphone: scovata una lunga lista di dispositivi radioattivi

In un universo in cui la tecnologia segue i nostri passi addirittura per dirigerci verso la cucina, è arrivato il momento di avvertire gli amanti accaniti di dispositivi e smartphone. Perché? Alcuni di questi possono essere la minaccia più elevata e rischiosa per la salute di tutti. Sembrerebbe che alcuni modelli in particolare contengano al loro interno un alto tasso di radioattività rilasciata all’esterno verso il corpo di colui che si trova in chiamata.

 

Smartphone: quali sono i dispositivi di cui avere più paura?

Nell’elenco degli smartphone troviamo:

  • Xiaomi Mi A1 – 1,75 W/kg
  • OnePlus 5T – 1,68 W/kg
  • Huawei Mate 9 – 1,64 W/kg
  • Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 W/kg
  • OnePlus 6T – 1,55 W/kg
  • HTC U12 Life – 1,48 W/kg
  • Honor 8 – 1,5 W/kg
  • Huawei P9 Plus – 1,48 W/kg
  • Motorola Moto Z2 Play – 1,455 W/kg
  • Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 W/kg
  • Huawei GX8 – 1,44 W/kg
  • ”      ”   P9 – 1,43 W/kg
  • ”      ”   Nova Plus – 1,41 W/kg
  • Google Pixel 3 XL – 1,39 W/kg
  • OnePlus 5 – 1,39 W/kg
  • Xiaomi Mi9– 1,389 W/kg
  • Apple iPhone 7 – 1,38 W/kg
  • Huawei P9 Lite – 1,38 W/kg
  • Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 W/kg
  • HTC Desire 12/12+ – 1,34 W/kg
  • Google Pixel 3 – 1,33 W/kg
  • OnePlus 6 – 1,33 W/kg
  • Apple iPhone 8 – 1,32 W/kg
  • Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 W/kg
  • ZTE Axon 7 Mini – 1,29 W/kg
  • BlackBerry DTEK60 – 1,28 W/kg
  • Honor 9 – 1,26 W/kg
  • Apple iPhone 7 Plus – 1,24 W/kg
  • Sony Xperia XZ Premium – 1,21 W/kg
  • Honor 5C – 1,14 W/kg
  • Sony Xperia X Compact – 1,08 W/kg

Questi sono solo alcuni nomi di smartphone analizzati dalla Federal Office for Radiation Protection, la quale ha studiato con attenzione i dispositivi con un maggiore grado di radiazioni sprigionate, in base al Sar (Specific Absorption Rate). Trattasi del tasso di assorbimento specifico che misurerebbe in Watt per chilogrammo (W / kg) l’energia elettromagnetica assorbita dal corpo quando viene esposto ad un campo elettromagnetico a radiofrequenza.