Dopo il lancio di Android 11 per smartphone e tablet, Google rilascia l’aggiornamento anche per Android TV. Il sistema operativo per smart TV riceve così parecchie novità già viste sui dispositivi mobili e altre pensate appositamente per i grandi schermi.

Il nuovo sistema operativo ha portato tantissime novità sugli smartphone, di conseguenza ne porterà altrettante anche sulle Smart TV. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Android 11 arriva anche su Android TV

Partendo subito dalle novità, è in arrivo un supporto maggiore ai gamepad, aggiornamenti in modalità silenziosa, comandi per l’inattività e tasti per il risveglio del display personalizzabili dal produttore. C’è anche un nuovo framework per la gestione del LED di sistema e supporto a pulsanti fisici per silenziare il microfono. Chi è più attento alla Privacy inoltre apprezzerà i permessi concessi “solo una volta”.

La piattaforma riceverà miglioramenti alla gestione della memoria e alle performance generali del dispositivo. Passando agli aspetti più tecnici invece troviamo il supporto alla Auto Low Latency Mode e Low Latency Media Decoding, insieme a un nuovo framework per sintonizzatore, aggiornamenti per il supporto ai Media CAS e alle implementazioni HAL di HDMI CEC.

Ci sono delle novità importanti anche per quanto riguarda gli sviluppatori, grazie all’introduzione della nuova Test Harness Mode su Android TV e al supporto al Play Store nell’emulatore, sarà più facile ispezionare e verificare il lavoro svolto. L’aggiornamento arriverà sui dispositivi compatibili nei prossimi mesi, anche se Google ha già rilasciato Android 11 su ADT-3 per favorire gli addetti ai lavori. Che dire, non vediamo l’ora.