iOS 14Di recente il colosso di Cupertino ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per iPhone che introduce non poche novità ma una desta particolare attenzione. In seguito alle varie accuse e ai dibatti che hanno avuto come protagonisti Apple e Facebook circa l’utilizzo illecito del microfono dei dispositivi degli utenti con l’intento di carpire informazioni da sfruttare per i suggerimenti pubblicitari, l’aggiornamento iOS 14 rilasciato da Apple si propone di intensificare la privacy.

Apple: il colosso intensifica la privacy dei suoi utenti attraverso l’aggiornamento iOS 14!

 

Tra le varie funzioni introdotte da Apple con l‘aggiornamento iOS 14 vi è un nuovo strumento che consente di monitorare l’attivazione del microfono e della fotocamera del proprio iPhone.

Dopo aver effettuare l’installazione dell’aggiornamento, i possessori di iPhone noteranno la presenza di un pallino (il cui colore cambia in base allo stato del microfono e della fotocamera) situato nella parte superiore, accanto all’indicatore dello stato della batteria dello smartphone.

L’indicatore introdotto dal colosso di Cupertino si propone dunque di intensificare la privacy dei suoi utenti; e di offrire loro la possibilità di sapere quando il microfono o la fotocamera del loro iPhone sono attivi. Entrando nello specifico è sufficiente sapere che l’indicatore sarà arancione nei casi in cui una qualsiasi app stia tentando di accedere a uno degli strumenti di registrazione; verde nel caso in cui l’app sia autorizzata ad accedere agli strumenti in questione ma non sia in funzione in quel determinato momento.

Come affermato da Apple l’intento è quello di garantire maggiore sicurezza a tutti gli utenti tutelando la loro privacy.