Xiaomi sta sfruttando ogni giorno la sua popolarità per accrescere quote sul mercato dei dispositivi tech per il mobile, per la casa, e chi più ne ha più ne metta. Vengono presentati costantemente nuovi prodotti e progetti del colosso del mondo degli smartphone, che sta attuando una concorrenza spietata nei confronti di tutti gli altri produttori. Proprio per questo motivo procedono a ritmi record gli aggiornamenti alla MIUI 12 per molti dispositivi. Dopo aver aggiornato i vecchi Mi Mix 3, mancava ancora all’appello la versione 5G del dispositivo, che stranamente non aveva ricevuto la nuova versione del software.

 

I problemi legati allo sfortunato top di gamma

Lo Xiaomi Mi Mix 3 5G al momento dell’uscita di un dispositivo rivoluzionario, il primo della sua specie con il display full screen e un modulo 5G installato. Tuttavia il problema è sorto sul fronte degli aggiornamenti, che ha sollevato molti motivi di discordia tra i possessori del device, fermo alla versione 9 di Android e alla MIUI 10. Una scelta di Xiaomi decisamente strana che nessuno si sarebbe mai aspettato. Eppure anche con questa buona notizia la sfortuna non è destinata ad esaurirsi. Infatti a ricevere la versione stabile della MIUI 12 (sempre con Android 9) sarà solo la versione EEA europea, mentre per le versioni Global e China non sono previsti ancora aggiornamenti. Nello specifico la build arriva con numerazione V12.0.1.0.PEMEUXM. Per tutti gli altri la situazione diventa critica: o si rimane con la build attualmente disponibile o si risolve con il modding, installando una rom totalmente diverse, o aggiornando il proprio dispositivo alla versione europea del software.

Rimanete sintonizzati per restare aggiornati su tutte le ultime novità e non perdervi alcuna notizia.