GARMIN, Catalyst, pista, IA, virtual coach

Grazie all’uso sapiente della tecnologia è possibile diventare dei piloti migliori. Partendo da questa idea, i ragazzi di Garmin hanno deciso di sviluppare il nuovo Catalyst. Il device si configura come un “virtual coach” portatile da montare all’interno della vettura che si sta guidando.

Il dispositivo raccoglierà in automatico una serie di informazioni che verranno elaborate in tempo reale per fornire un feedback diretto al pilota. Questo significa che grazie a Garmin Catalyst, il pilota potrà immediatamente scoprire come migliorare le proprie performance sul giro secco ma avere anche una panoramica sull’intera sessione disputata.

Il dispositivo si basa sulle tecnologie “True Optimal Lap” e “True Track Positioning” che lavorano in sintonia per offrire i giusti feedback. L’unione di questi due aspetti si traduce in suggerimenti audio che possono indicare, per esempio, di ritardare la staccata o anticipare la curva.

Garmin Catalyst porta la tecnologia a bordo delle vetture da pista

GARMIN, Catalyst, pista, IA, virtual coach, device

La tecnologia “True Optimal Lap” permette di definire il giro migliore ideale raggiungibile dal pilota. Per farlo, Garmin Catalyst registra ogni giro effettuato per raccoglie le metriche della corsa e, di conseguenza, identificare i punti di interesse. Da questa analisi preliminare, il “virtual coach” estrae il l’ipotetico giro migliore basandosi sullo stile di guida.

Tuttavia, per poter conoscere esattamente la posizione della vettura sulla pista ci si affida alla tecnologia “True Track Positioning“. Garmin Catalyst registra le traiettorie della vettura e le elabora con le informazioni rilevate dai sensori inerziali integrati. Il tutto poi viene integrato con le rilevazioni satellitari multi-GNSS a 10 Hz.

Oltre a fornire un aiuto immediato al pilota impegnato in pista, tutte le informazioni registrate possono essere analizzate con calma in un secondo momento. Il comodo touchscreen da 7 pollici permette una interazione facile ed immediata, ma per analizzare i dati più complessi è possibile scaricarli su un PC.

Il database integrato conta oltre cento circuiti sparsi in tutto il mondo, ma sarà possibile aggiungerne di nuovi con facilità. Garmin Catalyst sarà disponibile sul mercato a partire da settembre al prezzo di 999,99 euro.