discord-ban-2020-utenti-spam-problemi-download

Discord ha pubblicato un nuovo rapporto sulla trasparenza che descrive in dettaglio i reclami e le azioni intraprese contro spammer, molestatori e server che violano le linee guida della comunità. Circa 235.000 segnalazioni sono state inviate al team Trust & Safety di Discord, dal crimine informatico alle molestie. Quest’ultima è la categoria più ampia, con 86.048 rapporti, ma secondo Discord è anche la più difficile contro cui agire.

Lo spam, nel frattempo, sembra essere il problema più perseguibile; il 65,72% delle segnalazioni portano a qualche tipo di azione, rispetto al 13,26% delle segnalazioni di molestie. Anche gli spammer sono stati banditi più di chiunque altro. Ci sono stati 4.083.444 account di spam bannati tra gennaio e giugno, quindi la maggior parte di loro è stato bannato senza che gli utenti inviassero rapporti.

Discord ha bannato 4 milioni di account

“Siamo molto orgogliosi di aver chiuso alcuni dei peggiori gruppi organizzativi prima che potessero causare danni”, dice Discord. “In termini di numeri concreti, con l’inizio della prima metà del 2020, il rapporto tra server estremisti proattivi e reattivi rimossi è salito fino a 5: 1”.

“Abbiamo la responsabilità di garantire che Discord non venga utilizzato per odio, violenza o danno”, ha detto Discord a giugno in un post sul blog sull’uguaglianza razziale. “Il nostro obiettivo è che Discord venga utilizzato per costruire relazioni significative e comunità forti.”

Discord afferma che sta lavorando a una serie di progetti che “renderanno Discord più sicuro”, inclusi elementi che dovrebbero ridurre lo spam, semplificare la segnalazione e assistere i moderatori. Prevede inoltre di pubblicare un rapporto sulla trasparenza ogni sei mesi, con il prossimo che apparirà a gennaio.