WhatsApp trucchiLa centralità di WhatsApp si mantiene stabile tra i due miliardi di utenti che ogni giorno popolano chat e gruppi. Nonostante il sopraggiungere di alternative altrettanto valide il colosso Facebook mantiene la sua supremazia. Lo fa incentivando gli utenti all’uso dell’app con un nuovo aggiornamento che rende felici coloro che fanno ampio uso delle note audio al posto dei messaggi. Oggi scopriremo come ascoltare tutto senza lasciare tracce con spunte blu ed indicatori di lettura.

 

WhatsApp: come evitare le spunte blu delle note audio con il trucco verificato

Fino ad oggi abbiamo letto messaggi, visualizzato foto ed anche video esternamente all’app. Così facendo non abbiamo lasciato alcuna traccia. Molti hanno richiesto da tempo una funzione simile per le note audio. Finalmente è arrivata, anche se non per tutti.

Al momento limitata ai soli utenti iPhone e per alcuni Android, la feature è prevista in via di implementazione per un maggior numero di dispositivi appartenenti alle file del robottino verde di Google. Per sfruttare questa nuova possibilità occorre seguire qualche breve passaggio che ci porterà direttamente all’ascolto.

Grazie alle notifiche, infatti, potremo effettuare la riproduzione diretta premendo il nuovo tasto Play che apparirà proprio sotto l’indicatore del mittente. La nota multimediale verrà così riprodotta normalmente tramite l’altoparlante del telefono o lo speaker (avvicinando il telefono all’orecchio). Non avremo bisogno di aprire la chat di WhatsApp per scoprire cosa è stato registrato.

L’update che tutti stanno aspettando sta per arrivare a breve, sebbene la società non abbia ancora comunicato una data ufficiale per la pubblicazione universale. Restate in attesa di ulteriori istruzioni.