ZTE A20 5G TENAA

Secondo gli ultimi rumors, l’azienda cinese ZTE sarà la prima a presentare ufficialmente il primo smartphone al mondo dotato di una selfie camera sotto al display, ovvero il nuovo ZTE A20 5G. Questo device, in particolare, dovrebbe arrivare sulla scena del mercato mobile ormai a breve, dato che è stato da poco certificato dall’ente cinese TENAA.

 

ZTE A20 5G in arrivo: ecco le specifiche tecniche secondo TENAA

L’arrivo della certificazione dell’ente cinese TENAA ci ha svelato sia le presunte specifiche tecniche che l’aspetto estetico del nuovo device a marchio ZTE. Nello specifico, da quanto è stato pubblicato dall’ente, il terminale vanterà un ampio pannello OLED da ben 6.92 pollici di diagonale e con risoluzione pari al FullHD+. Come già accennato, poi, sembra che questo device sarà il primo ad integrare all’interno del display una fotocamera per i selfie e non mancherà un sensore biometrico per lo sblocco.

Lato prestazionale, il nuovo ZTE A20 5G sarà uno smartphone di fascia medio-alta alimentato dal processore Snapdragon 765G di casa Qualcomm. Per questo motivo, il nuovo smartphone andrà a scontrarsi direttamente con i dispositivi della concorrenza, come OnePlus Nord o Oppo Find X2 Neo. Saranno poi disponibili diversi tagli di memoria, che comprendono 6/8/12 GB di RAM e 64/128/256 GB di storage interno (espandibile fino a 1 TB tramite microSD). La batteria montata a bordo sarà invece da 4120 mAh con supporto alla ricarica rapida.

Il comparto fotografico, infine, prevede la presenza di una quad camera posteriore. Nello specifico, lo smartphone sarà equipaggiato con un sensore fotografico principale da 64 megapixel accompagnato da un grandangolo da 8 megapixel e due sensori da 2 megapixel molto probabilmente per scatti macro e di profondità.